C H I D O R M E N O N A M A

15857205_10210902188218178_1662732601_o

“Sento la luce che entra dalla fine- stra farmi male agli occhi: è come schizzarsi di liquido di sottaceti. Che cosa vuol dire? Fuori è una bella giornata di giugno, probabilmente c’è un sacco di gente che sta prendendo il diploma… Devo andare a vomitare. Vorrei solo essere puro…” (Jim Carrol)

– Ma sei sicuro? – chiedo tentando un sorriso. Lui mi guarda con quegli occhi liquidi, resi quasi trasparenti dalle medicine e dalla malattia che l’ha quasi del tutto consumato. –

Certo che sono sicuro – sorride, sospira lentamente, chiude gli occhi, sembra con dolore, li riapre -… lì ci sono le chiavi del garage e quelle della moto – aggiunge indicando il comodino.

Andrea dall’altra parte del letto sospira rumorosamente e si avvicina alla finestra di questo ospedale. Guardo Marco, che seduto sul davanzale dell’altra finestra, osserva prima me che annuisco a nessuno e poi Davide, che nel…

View original post 1.042 altre parole

Annunci