Un vino e un libro (a cura di R. Saporito)

Zonadidisagio

rs.jpg

“L’estate scorsa. Cosa ricordo dell’estate scorsa. I club: The Wire, Nowhere Club, Land’s End, The Edge. Un albino da Canter verso le tre di notte. Un enorme teschio verde che guardava gli automobilisti da un cartellone su Sunset, col cappuccio, un calice in mano e le dita scheletriche che facevano segno di avvicinarsi. Un travestito con un top elasticizzato in fila alla cassa di un cinema. Un mucchio di travestiti, l’estate scorsa. Cena da Morton’s con Blair che mi chiedeva di non andare nel New Hampshire. Un nano che saliva su una Corvette. Un concerto delle Go-Gos con Julian. Una festa da Kim in un pomeriggio di domenica, caldissimo. I B-52’s sullo stereo. Gazpacho, chili di Chasen’s, hamburger, daiquiri alla banana, gelato Double Rainbow. Due ragazzi inglesi vicino alla piscina che mi raccontano tutti contenti del loro lavoro da Fred Segal. Tutti i ragazzi inglesi che ho conosciuto l’estate scorsa lavoravano…

View original post 81 altre parole

Annunci